Dr.Martino-Meoli-lipofilling-corpo-quali-inestetismi-corregge

Quali controindicazioni del botulino contro le rughe?

 

Moltissimi pazienti ci chiedono quali sono le controindicazioni del botulino contro le rughe.

Il trattamento con il botulino è molto richiesto e apprezzato tra i trattamenti di medicina estetica anti età.

Non possiamo però non ricordare che si tratta di un farmaco. Come tale, deve essere dosato e impiegato nel modo giusto, esclusivamente da un professionista, per evitare sorprese sgradite.

Facciamo chiarezza.

Come funziona il botulino? Il botulino è una sostanza che permette di distendere le rughe soprattutto nel terzo superiore del viso. Attenua le pieghe orizzontali della fronte, le classiche zampe di gallina o le rughe verticali tra le sopracciglia. La sostanza viene iniettata nel muscolo e serve per inibirne la contrazione. Per ottenere un risultato gradevole e naturale però, è importante rispettare l’espressività dei pazienti in modo da non alterare la mimica facciale. Ogni trattamento con botulino deve pertanto essere personalizzato e ben calibrato. Essendo transitorio, il suo effetto ha una durata dai quattro ai sei mesi, variabile da caso a caso. I risultati del trattamento sono visibili dopo qualche giorno, perché bisogna dare il tempo alla tossina di agire sulla muscolatura e distenderla. Quanto alle controindicazioni del botulino, scopriamo di più. Come assicurarsi di effettuare un trattamento con botulino in sicurezza?       Botulino è il nome con cui viene comunemente chiamata la tossina botulinica purificata, per l’utilizzo in medicina estetica anti-age. La sua formulazione è preparata appositamente in laboratori specializzati, per garantire la sicurezza del farmaco e annullarne i possibili effetti dannosi della tossina botulinica in natura. L’azione del botulino avviene a livello locale e svanisce nell’arco di alcuni mesi: risulta quindi un trattamento reversibile qualora il paziente non fosse soddisfatto deve semplicemente non ripetere il ciclo di iniezioni. La tossina botulinica è comunque un farmaco: ha avuto un iter di approvazione e di sperimentazione molto importante per cui presenta un profilo di sicurezza molto elevato. È importante però effettuare le iniezioni di botulino nel modo e nelle dosi corrette, senza mai esagerare, o si rischia di paralizzare il volto e irrigidire le espressioni. Per questo è importante affidarsi a professionisti. Importante anche approcciare al botulino con le giuste aspettative: la pretesa della totale scomparsa delle rughe è piuttosto irrealistica, nonché pericolosa. Affidati ad un consulto personalizzato in grado di scegliere tenendo conto della tua soggettività e della totale sicurezza per la tua salute. Infine, per evitare di incorrere in possibili controindicazioni del botulino contro le rughe, tieni a mente che: – il medico è obbligato ad aprire in tua presenza la scatolina del farmaco perché quello del botulino è un trattamento monouso. – bisogna fare attenzione alla medicina estetica low-cost. Non fidarti di chi riduce troppo il costo del trattamento perché generalmente è sinonimo di poca competenza e/o scarsa qualità. – bisogna firmare il consenso al trattamento e controllare se sul documento è applicata l’etichetta del farmaco che ti stanno iniettando Il botulino è sicuro o fa male? Il trattamento con botulino agisce esclusivamente a livello della zona trattata. Dunque, se correttamente dosato e iniettato, non possono esserci controindicazioni del botulino di rilievo. Inoltre è bene ricordare che, in campo medico, la tossina botulinica viene largamente utilizzata a vari scopi già da molto tempo, dunque la si conosce molto bene. Basti pensare che il botulino ha un largo utilizzo nella cura dello strabismo o di altre problematiche con un dosaggio molte volte più alto di quello estetico. Le controindicazioni del botulino sono quindi legate ai pazienti allergici oppure ai casi di utilizzo errato del farmaco. Se ci si affida a un professionista esperto e attento e si svolgono i controlli preliminari del caso per scongiurare il rischio di allergie, si può ringiovanire il viso con il botulino in totale sicurezza e serenità. Dr. med. Martino Meoli chirurgo plastico, ricostruttivo ed estetico Lugano
drmoeli-logo
×