fbpx

Liposuzione: cinque miti da sfatare

0

 

Ad oggi esiste ancora un po’ di confusione riguardo l’intervento di liposuzione.

Oggi cerchiamo di fare chiarezza sull’argomento sfatando cinque falsi miti.

  • Con la liposuzione si perde peso

Uno dei primi miti da sfatare è credere che la liposuzione serva a dimagrire. Questa idea è talmente diffusa quanto errata. Certamente è vero che eliminando l’adipe in eccesso il corpo perda peso. Ma, solitamente il dimagrimento non supera i tre kili. Questo perché si tratta di un intervento rimodellante volto ad aspirare il grasso corporeo che un individuo non riesce a smaltire con la sola attività fisica e sana alimentazione.

La liposuzione infatti non prende il posto di una corretta dieta e, per la sua buona riuscita, deve combinarsi sempre ad uno stile di vita salutare. Inoltre, affinché il rimodellamento corporeo sia efficace e visibile, il paziente deve assicurarsi di perdere del peso e mantenersi attivo prima dell’intervento: i risultati migliori avvengono nei soggetti che si trovano in buona salute e che si mantengono attivi.

  • La liposuzione elimina la cellulite e la pelle rilassata

Falso: eliminando l’adipe non si agisce direttamente nei tessuti responsabili di questo inestetismo. Per combattere la pelle a buccia d’arancia esistono metodi e terapie idonee.

Inoltre in alcuni casi questo intervento potrebbe aggravare il problema della pelle rilassata. Come abbiamo già accennato la liposuzione non intacca la pelle, ma elimina l’adipe. Proprio questa aspirazione del grasso potrebbe rilassare ulteriormente la cute. Per questo motivo la liposuzione può combinarsi a interventi di lifting così da ottenere un risultato completo.

  • Solo le donne ricorrono alla liposuzione

Un altro falso mito sulla liposuzione è che si tratta di un intervento relegato all’universo femminile. Cosa assolutamente non vera!

Sono sempre di più gli uomini che si rivolgono al chirurgo per eliminare grasso superfluo e rimodellare il corpo.

L’adipe infatti tende ad accumularsi anche sugli uomini, sebbene in maniera diversa. Ad esempio è molto probabile riscontrare dei depositi di grasso in zone come addome o fianchi.

E se questo inestetismo crea disagio anche agli uomini perché non dovrebbero sottoporsi a questo tipo di intervento?

  • La liposuzione non richiede nessuna cura post operatoria

Un’altra credenza errata sulla liposuzione è che una volta effettuato l’intervento non si debbano prestare ulteriori cure. Grazie alle nuove tecnologie laser l’intervento consente tempi di ripresa più celeri ma ciò non vuol dire che non si debbano adottare i giusti accorgimenti durante il post operatorio.

Diventa sicuramente necessario rispettare il riposo di almeno 24 ore successive l’intervento. Trascorso questo periodo di convalescenza si potrà tranquillamente tornare a svolgere le normali attività quotidiane senza sforzi eccessivi.

La liposuzione ha dunque tempi di recupero che variano di caso in caso, con una media di ripresa totale intorno alle sesta settimana.

  • L’intervento di liposuzione è pericoloso

L’ultimo ma non meno importante mito da sfatare è la pericolosità dell’intervento di liposuzione. Ci teniamo a precisare che questa procedura può essere realmente pericolosa solo se:

  • Non ci si affida a un medico specialista
  • Non si esegue l’intervento in una clinica specializzata e ci si affida alla chirurgia low cost
  • Il paziente non è idoneo all’intervento ma vi si sottopone comunque

Tutti gli interventi hanno dei rischi, ma la liposuzione è una tecnica eseguita con metodi sempre meno invasivi.

Non dovrebbero sorgere complicazioni quando viene realizzata in una clinica con tutte le garanzie, e se il paziente segue tutte le indicazioni fornite per il post operatorio.

Dr. med. Martino Meoli chirurgo plastico, ricostruttivo ed estetico Lugano

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dr. Meoli - Plastic Surgery - Lugano - Locarno - Lucerna

×
×