fbpx

Addominoplastica post gravidanza: quali pro e contro?

0

Dieta ed esercizio fisico spesso non sono sufficienti a ripristinare l’estetica dell’addome dopo i cambiamenti fisici importanti della maternità: ecco perché molte donne sentono la necessità di ricorrere all’addominoplastica post gravidanza.

Esaminiamo insieme i pro e i contro di questo intervento di chirurgia plastica.

Cos’è l’addominoplastica post gravidanza?

Sebbene dopo il parto il peso tenda a normalizzarsi, il tessuto adiposo in eccesso e il rilassamento cutaneo dell’addome possono risultare difficili da eliminare. In situazioni come queste l’esercizio fisico, anche se importante e mirato, non basta a risolvere il disagio estetico che ne deriva.

La chirurgia plastica, nell’intervento di addominoplastica post gravidanza, rappresenta l’unica soluzione alla cute addominale rilassata con tessuto muscolare cadente.

L’intervento si svolge in anestesia generale con un paio di notti di degenza ed è importante definire insieme al chirurgo un obiettivo raggiungibile e realistico, per rimuovere solo un certo quantitativo di pelle rispettando la sicurezza e la salute della paziente.

Quando si ricorre all’addominoplastica?

L’addominoplastica è un intervento spesso richiesto in seguito a una gravidanza, ma non solo.

In generale, potrebbe essere utile ricorrere al lifting addominale per:

  • Ridurre le smagliature e le cicatrici della gravidanza eccessive, se non migliorano con attività fisica, creme o rimedi blandi
  • Ridurre l’eccesso di pelle dall’addome se risulta troppo rilassato dopo la gravidanza o dopo un’importante perdita di peso
  • Eliminare l’adipe addominale in eccesso che sporge evidentemente rispetto la linea del corpo
  • Migliorare l’estetica dell’addome nei casi in cui rappresenti un reale motivo di disagio emotivo.

Ricordiamo che, come per ogni intervento estetico, per evitare risultati disarmonici è fondamentale rivolgersi ad un chirurgo esperto in grado di gestire al meglio ogni caso specifico.

Quali vantaggi e svantaggi dell’addominoplastica post gravidanza?

Tra i vantaggi dell’addominoplastica post gravidanza vanno considerati:

  • Si tratta di un intervento praticato da molto tempo quindi sicuro
  • I risultati dell’addominoplastica post gravidanza sono subito visibili
  • Ripristina l’armonia estetica dell’addome e restituisce sicurezza e femminilità alla neomamma, consentendo di affrontare più serenamente i cambiamenti fisici legati alla gravidanza

Gli svantaggi dell’addominoplastica post gravidanza sono spesso legati alla condotta e stile di vita della paziente:

  • Una gravidanza ad esempio può influenzare l’intervento chirurgico: i muscoli riparati durante l’addominoplastica potrebbero cedere nuovamente
  • Un aumento di peso notevole può vanificare i risultati dell’addominoplastica
  • Le cicatrici, inevitabili come in ogni intervento chirurgico, possono essere più o meno importanti a seconda dell’entità del rilassamento cutaneo.

La buona notizia è che, nel caso in cui dovesse presentarsi una delle situazioni sopraelencate, è possibile correre ai ripari con un intervento secondario di addominoplastica, ripristinando un risultato in armonia con il corpo.

Dr. med. Martino Meoli chirurgo plastico, ricostruttivo ed estetico Lugano

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Dr. Meoli - Plastic Surgery - Lugano - Locarno - Lucerna

×
×